La gamma delle rotopresse Vicon in scena ad Agritechnica 2015

Con circa 450.000 visitatori – di cui più di 100.000 provenienti da oltreoceano – l’ultima edizione della fiera Agritechnica è stata la vetrina ideale per presentare le ultimissime innovazioni della gamma rotopresse Vicon.

 

A poca distanza dal lancio sul mercato della serie di rotopresse a camera variabile RV 5200, il nuovissimo sistema Auto Feed Control è stato mostrato su una rotopressa a camera variabile RV5216. Questo sistema brevettato consente, tramite dei sensori, di riempire la camera di pressatura spostando automaticamente a destra o a sinistra la rotopressa, a seconda delle andane, evitando cosi all’operatore di sterzare continuamente seguendo gli indicatori di riempimento sul monitor, disponibile dal 2018.

La fiera ha permesso gli spettatori di ammirare la nuova serie di rotopresse a camera fissa RF 4000. La nuova serie è caratterizzatada molte novità, tra le quali vi è il rapidissimo sistema di legatura a rete PowerBind, presente per la prima volta su una rotopressa a camera fissa.

La fiera Agritechnica ha caratterizzato il lancio dell’opzione Optispeed per fasciatori. Questa opzione permette una calibrazione automatica della velocità di rotazione della piattaforma che ne regola i giri a seconda del terreno. I risultati saranno ottimali anche in terreni in pendenza o sconnessi.

Come era prevedibile, alla sua prima apparizione in Germania la FastBale ha catturato l’interesse del pubblico. Molte persone si sono informate sui benefici offerti da questa combinazione non-stop di rotopressa e fasciatore, molto più compatta di altri sistemi convenzionali.

   

 

La fiera Agritechnica ha ricordato il ruolo da leader che il marchio Vicon sta ricoprendo nel mercato delle rotopresse.

23 ottobre 2015